MASTOPLASTICA

Protesi Motiva Catalogo

Antonella Mundo

Ciao oggi parliamo delle protesi mammarie Motiva, dopo aver visto il risultato di una ragazza del mio gruppo che le ha inserite, ho cominciato a fare una ricerca e ho parlato con il chirurgo plastico che l’ha operata ne sono emerse cose interessanti.

Le protesi mammarie Motiva sono fatte con un gel di silicone molto morbido come, potete vedere da questo MOTIVA protesi video, che permette alla protesi di adattarsi perfettamente al corpo, ne esistono due versioni: rotonde ed ergonomiche, avete letto bene ERGONOMICHE  cioè sono protesi tonde che inserite in dual plane diventano praticamente anatomiche, a livello tecnico non so spiegarvi come funziona ma la foto direi che rende l’idea.(ricordo a chi legge che questo articolo non è di tipo medico ma è scritto per essere di facile comprensione)

Perché dovrei scegliere una protesi Motiva al posto di una anatomica pura?

Perché anche se dovesse ruotare non avremmo nessun tipo di problema essendo comunque una protesi tonda quindi, per le amanti del seno a goccia, direi che è un ottima alternativa, quindi non ruota la protesi? Si come tutte le protesi mammarie può ruotare ma, non modifica la forma del seno essendo di base tonda.

vi lascio un video di un prima e dopo di una mastoplastica additiva con protesi Motiva ergonomiche 400 cc

 

Un’altra caratteristica di queste protesi mammarie è che sono meno ruvide delle classiche testurizzate, hanno un rivestimento che si chiama BluSeal® che aiuta a ridurre il sanguinamento e diminuisce la probabilità di infezione post operatoria (una delle possibili cause della contrattura capsulare), ci tengo a precisare che, il fatto di avere una garanzia contro la contrattura capsulare non significa che ciò non posso accadere. Esistono 4 livelli di contrattura capsulare (il primo è considerato fisiologico) che corrispondono nel 2° 3° e 4° a differenti gradi di durezza del seno, nei casi 3 e 4 si accompagnano ad una modificazione dell’estetica della mammella e a manifestazioni dolorose, la garanzia delle protesi Motiva interviene nel caso della contrattura di tipo 3° o 4° livello sostituendo le protesi gratuitamente fino a 10 anni dall’impianto.

Quindi abbiamo detto che: sono morbide, garantite a vita, con la versione ergonomica e l’ultima cosa che vi racconto è che hanno un cartellino di riconoscimento molto moderno. Dopo lo scandalo delle protesi PIP dove tutte siamo corse a cercare il cartellino di identificazione per ricordarci che tipo di protesi avessimo inserito, le donne stanno più attente a conservare questi codici, con le protesi Motiva non occorre perché hanno all’interno un microchip (Q All’interno Safety Technology ™) che permette il riconoscimento della protesi anche dall’esterno, non male direi!! nel sito ufficiale potete trovare tutte le info aggiuntive tra cui il riferiemento al fatto che i materiali sono approvati dalla FDA inoltre ho scoperto con Laclinque svizzera usa queste protesi.

Non potevo finire l’articolo postando il prima e dopo di questa ragazza che ha le Motiva rotonde, perché a noi piacciono le esperienze personali !

motiva protesi mastoplastica prima motiva protesi mastoplastica dopo

Sai come capire quale misura di protesi puoi inserire? chiedimelo!

Vi metto anche il catalogo delle Motiva e vi ricordo di scrivermi per conoscere il chirurgo più vicino che le utilizza!! 

 

Catalogo protesi Ergonomix

 

 

Un pensiero su “Protesi Motiva Catalogo

Rispondi